Subtle Asian Traits: gli asiatici di prima generazione

Il gruppo di Facebook Subtle Asian Traits, che possiamo tradurre con “delicati tratti asiatici”, documenta le esperienze degli immigrati asiatici di prima generazione. In un Paese come l’Australia, dove purtroppo la discriminazione permea ancora la società, la community agisce come uno spazio sicuro per questa minoranza purtroppo spesso emarginata, dove possono condividere esperienze con un tocco di umorismo.

Ispirato al gruppo Facebook Subtle Private School Trits, il gruppo di liceali asiatico-australiani è cresciuto da una manciata di studenti delle scuole superiori a più di un milione di follower, con versioni spin-off in tutto il mondo. In questo gruppo è molto sviluppato il senso di appartenenza, proprio perché i ragazzi qui si sentono a proprio agio con la propria identità e possono socializzare senza essere faintesi o giudicati. Gli argomenti spaziano dai disaccordi tra culture al rapporto  con i genitori nati in Asia, fino ad arrivare al tema razziale (come ad esempio la loro difficoltà a trovare alloggi da affittare causa etnia).

Ecco qualche esempio.

Regali di Natale

Luoghi comuni

Conversazioni con i genitori

Usi, costumi e giochi

Ribaltamento degli stereotipi